Negli ultimi decenni gli incontri lesbo sono diventati sempre più frequenti, vuoi per l’emancipazione sessuale, vuoi per il desiderio e la curiosità di sperimentare un’esperienza differente, dalla quale molte donne ne rimangono estremamente soddifatte e ripetono.

Da Etero a Lesbica

Non è raro che alcune donne eterosessuali, a seguito di un’esperienza intima con una persona dello stesso sesso, scoprano il loro lato saffico ed iniziano ad intraprendere delle vere e proprie relazioni sentimentali, alcune delle quali possono sfociare in matrimonio.
Ciò avviene perchè solo una donna riesce a capire a fondo le esigenze, i pensieri e i sentimenti di un’altra donna.
L’omosessualità è sempre esistita, solo che in passato chi la esternava subiva forti discriminazioni e in alcuni Stati veniva addirittura punito con la pena di morte.

Niente Conosce la Vagina Più della Vagina

Un altro grande motivo che ha fatto espandere a macchia d’olio gli incontri lesbo è anche la presa in considerazione del lato femminile dell’uomo, per esempio occuparsi dei bambini o svolgere faccende domestiche, un tempo mansioni esclusivamente a carico delle donne.
Oltre alle ragioni sociali, c’è un importante particolare che, anche se può sembrare scontato, non lo è affatto: niente conosce la vagina più della vagina stessa.
Solo una donna, poiché provvista del suddetto organo genitale, conosce a fondo il suo piacere sessuale e le zone più erogene.
Un uomo può essere bravo nel cunnilingus, ma mai quanto una donna.
Il sesso tra donne prevede le medesime effusioni che vi sono in un rapporto intimo eterosessuale, ma il pene viene sostituito da vibratori, dildo in gomma e strap on (una cintura dotata di fallo posticcio per facilitare la penetrazione).

incontri lesbo

Incontra subito nuove amiche!

 

Racconti di Incontri Lesbo

Esistono numerose testimonianze di donne e ragazze che hanno provato incontri lesbo, eccone qualcuna:

– Federica 30 anni, impiegata: ho sempre avuto relazioni sentimentali e avventure con uomini, ma quando ho conosciuto Elisa mi sono subito accorta di provare attrazione per lei.
Agli inizi non davo molto peso alla cosa, pensavo si trattasse di mera stima nei suoi confronti, ma una sera, complice qualche bicchiere di troppo, siamo finite a letto facendo l’amore con una spensieratezza mai conosciuta prima di quel momento.
Da quella sera ho capito di essere attratta anche dalla donne e in caso di carestia sessuale maschile so a chi rivolgermi;

– Stefania 25 anni, studentessa universitaria: sono sempre stata attratta dalle persone del mio stesso sesso e circa dieci anni fa ho accettato di essere lesbica.
Agli inizi non è stato facile fare coming out, anche perchè temevo il giudizio della mia famiglia e dei miei amici, ma ho capito di non fare male a nessuno e che la cosa più importante era la mia felicità. Se fossi stata insieme a un ragazzo, avrei preso in giro lui ma soprattutto me stessa, quindi ho preferito dare ascolto al mio vero orientamento sessuale.
Sto con Cinzia da due anni, siamo felici e abitiamo insieme. Vedo il nostro futuro roseo e all’insegna di tanto sesso.